Mahler & LeWitt Studios
Spoleto, Umbria, Italy

 

Per informazioni sul programma 2020 e 2021, accedi alla scheda “Residenti” nel menu e iscriviti alla nostra mailing list per ricevere direttamente gli aggiornamenti.


NEWS


Siamo lieti di annunciare il nostro programma per la nostra sessione di residenza estiva. Ospiteremo Kolxoz Collective, nell’ambito del progetto artista-editore Quasi-Book con VIAINDUSTRIAE, gli artisti visivi Giuseppe De Mattia e Ra di Martino, e The Empty Project (con Adelaide Cioni, Giuseppe De Mattia, Lisa Andreani, Typhaine Delaup, Fabio Giorgi Alberti, Carlo Favero e Joana PR Neves). Il nostro programma estivo prevede una collaborazione speciale con la Fondazione Carla Fendi per la 64a edizione del Festival dei Due Mondi (25 giugno – 12 luglio): Art & Science into Spoleto celebra il lavoro di Anna Mahler, Sol LeWitt e Mahler & LeWitt Studios riconoscendo inoltre, con il Premio Carla Fendi, i meriti dei nostri mecenati, Marina Mahler e Carol LeWitt. La Fondazione Carla Fendi ha commissionato tre film documentari sul lavoro di Sol LeWitt, Anna Mahler e il nostro operato circa il programma di residenze, diretti da Gabriele Gianni (verranno proiettati a Palazzo Collicola per tutta la durata del festival), presenteranno i lavori di entrambi gli artisti in Piazza del Duomo. Co-produrremo inoltre anche una nuova importante installazione scultorea dell’artista britannica e vincitrice del premio Turner Tai Shani per The Neon Hieroglyph e ospiteremo una serie di eventi Open Studios durante il Festival, insieme alla premiere spoletina di Bona Dea dell’artista Lina Hermsdorf. Sosterremo infine anche una mostra curata da Jo Melvin intitolata The Feuilleton: I will bear witness, Piggy-backing-from the Edicola.

Info >>


 

Residenza Performance Art “the SHED” con Michelangelo Miccolis e Shedhalle

Flora Yin Wong è la vincitrice della nostra Open Call in collaborazione con Michelangelo Miccolis e “the SHED” alla Shedhalle di Zurigo. Nata a Londra, di origini cinesi e malesi, Flora è una sound artist e scrittrice sperimentale il cui lavoro combina registrazioni sul campo e strumenti tradizionali antichi – come campane tibetane, yangqin e kemence – con elaborazione elettronica e software, nonché narrazione basata su testo e astrazione. Nell’ottobre 2021, Flora trascorrerà un mese in residenza presso i Mahler & LeWitt Studios, durante il quale parteciperà a “The SHED”, uno spazio di residenza online orientato al processo sul sito web di Shedhalle, programmato da Miccolis.

Biografia >>


 

Collettivo Kolxoz – Quasi-Book: Artist Publisher, con Viaindustriae

Il Collettivo Kolxoz di Tiraspol – Praga – Chisinau si è aggiudicato l’opportunità di una chiamata aperta di Viaindustriae e Mahler & LeWitt Studios Quasi-Book: Artist Publisher. La residenza sostiene approcci sperimentali e alternativi all’editoria d’artista, facilitati dalla ricerca nell’Archivio di Viaindustriae / Collezione De Donno e dalla partecipazione a Quasi-Book, uno spazio d’arte ibrido – in corso per tutta la durata del Festival dei Due Mondi 2021 – che, oltre alla gestione quotidiana di una libreria, presenterà attività di studio e ospiterà eventi e mostre.

Biografia >>


 

Heather McCalden: 2021 Fitzcarraldo Editions / Mahler & Lewitt Studios Essay Prize

Siamo lieti di annunciare che Heather McCalden è la vincitrice del Fitzcarraldo Editions / Mahler & Lewitt Studios Essay Prize 2021 con la sua proposta The Observable Universe, un racconto prismatico del dolore trasmesso attraverso immagini, aneddoti e voci simili a quelle di Wikipedia, calibrato specificamente per l’Età di Internet. Incentrato sulla perdita dei suoi genitori a causa dell’AIDS nei primi anni ’90, The Observable Universe si interroga su cosa significhi “diventare virale” in un’era di esplosivo contagio biochimico e virtuale. Heather McCalden è un’artista multidisciplinare che lavora con testo, immagine e movimento.

Biografia >>


 

Segui “Drawing TV” su Instagram

A seguito del rinvio del workshop ‘The Empty Project’ a gennaio, gli artisti e i curatori coinvolti – Adelaide Cioni, Giuseppe De Mattia, Lisa Andreani, Typhaine Delaup, Fabio Giorgi Alberti, Carlo Favero e Joana PR Neves – hanno lavorato a Drawing TV: “D-TV è un canale televisivo e uno strumento educativo che ospita programmi e video sperimentali sulle pratiche di disegno”.

Segui D-TV >>


 

‘Mahler in Spoleto’, Mahler Hour, con Morten Solvik, Rachael Allen, James Cave, Brian O. Kepher e Guy Robertson

Guarda una registrazione della Mahler Hour “Mahler in Spoleto”, condotta dal musicologo Morten Solvik e dalla Mahler Foundation con gli ex residenti Rachael Allen, James Cave, Brian O. Kepher e il curatore di Mahler & LeWitt Studios Guy Robertson. La discussione è incentrata sul programma di residenza, sulla condivisione del loro lavoro e circa le loro esperienze di Spoleto.

Guarda qui >>


 

‘AER Conversations’ con Ranura Edirisinghe, Cecilia Ceccherini e Guy Robertson

Segui il colloquio a cura di Art for the Environment (AER) e la University of the Arts London – gli ex residenti Ranura Edirisinghe e Cecilia Ceccherini parlano delle loro residenze e dei loro progetti a Spoleto e Guy Robertson discute di Spoleto, Anna Mahler e Sol LeWitt nel contesto del programma AER.

Video >>


 

Open Call: ‘the SHED’ 
Residenza di Performance Art con Michelangelo Miccolis e Shedhalle

Termine iscrizioni: 8 Aprile 2021

Shedhalle e la Mahler & LeWitt Studios sono lieti di annunciare una residenza per artisti che operano nel campo della performance. Il bando prevede una residenza di 30 giorni presso la Mahler & LeWitt Studios a Spoleto (PG), durante la quale l’artista parteciperà a ‘the SHED’, uno spazio di residenza online sul sito web di Shedhalle, ideato e realizzato da Michelangelo Miccolis.

info…


Open Call: Quasi-Book, artist publisher residency con VIAINDUSTRIAE

Termine iscrizioni: 30 Aprile 2021

VIAINDUSTRIAE e Mahler & LeWitt Studios sono lieti di annunciare il seguente bando rivolto a una editrice/un editore, un’artista-editrice/un artista-editore, o un/a artista che opera in ambito editoriale, per partecipare alla nostra sessione di residenza estiva 2021 a Spoleto, Italia, per sviluppare un nuovo lavoro e partecipare a Quasi-Book, una piattaforma per la disseminazione e la contestualizzazione della pratiche artistiche editoriali durante il Festival dei Due Mondi.

info…


Mahler, The Song of the Earth
insieme a Mahler Foundation

Termine iscrizioni: 15 Marzo 2021

Siamo lieti di presentare una Open Call per un compositore o per artisti e musicisti che lavorano tramite performance, offrendo l’opportunità di partecipare alla sessione di residenza a Spoleto “Mahler, The Song of the Earth”, un’iniziativa della Fondazione Mahler la quale, nel contesto del crisi climatica globale, invita a rispondere all’opera sinfonica di Gustav Mahler “The Song of the Earth” (Das Lied von der Erde).

info…


2021 Fitzcarraldo Editions / Mahler & LeWitt Studios Essay Prize

Termine iscrizioni: 15 Marzo 2021

Siamo lieti di annunciare che il Fitzcarraldo Editions / Mahler & Lewitt Studios Essay Prize 2021, un bando rivolto a scrittori inediti, è ora aperto alle iscrizioni, con termine al 15 marzo 2021. Al vincitore verrà assegnata una residenza a Spoleto presso M&L Studios e il proprio libro verrà pubblicato da Fitzcarraldo Editions.

info…


 

Adelaide Cioni e Giuseppe De Mattia:
The Empty Project

Siamo entusiasti di ospitare, per Gennaio 2021, un workshop di ricerca e sviluppo per The Empty Project, una collaborazione tra gli artisti Adelaide Cioni e Giuseppe De Mattia, i curatori Joana PR Neves (Drawing Now) e Lisa Andreani (MACRO, Roma / Archivio Salvo, Torino), la coreografa Typhaine Delaup, l’artista Fabio Giorgi Alberti (che realizzerà un film sul progetto) e il fotografo Carlo Favero: “The Empty Project esplora il rapporto tra gioco e disegno…”

Info>>


 

Cecilia Ceccherini:
Mountains are Lost Oceans

Guarda le foto dell’installazione della mostra collegata alla residenza UAL Art for the Environment di Cecilia Ceccherini a Spoleto, Mountains are Lost Oceans. Leggi il testo che l’artista ha redatto circa il suo lavoro, sviluppato attraverso l’utilizzo del guado e di altri coloranti naturali: “Art and the imagination are political tools that allow everything to shimmer, lighting up new forms of action…”

Info>>


 

Felix Bazalgette:
Indexicality was an idea…

Abbiamo prodotto un libro d’artista con lo scrittore e fotografo in residenza Felix Bazalgette. La pubblicazione incorpora le sue polaroid e un testo scritto da Felix, meditando sul concetto di indicicità nella fotografia analogica e digitale. Le copie del libro possono essere ordinate dal nostro sito web al prezzo di affrancatura. Il libro di Felix Natural Magic, che affronta le storie e preistorie della fotografia ed il modo in cui queste vivono nel presente, sarà pubblicato da Fitzcarraldo Editions nel 2021.

Info>>


 

Leggi la recensione e guarda le fotografie della sessione di residenza ‘Art & Poetry’

Curata insieme alla poetessa, ex-residente M&L Studios, Rachael Allen, in collaborazione con Viaindustriae, Foligno, la sessione di residenza ‘Art & Poetry’ ha esaminato le “potenzialità creative e collaborative tra arte visiva e poesia”.  Gli artisti, poeti e curatori partecipanti sono stati: Sophie Collins, Will Harris, Marie Jacotey e Hana Noorali / Lynton Talbot.

Info>>


 

‘Art & Poetry’ pubblicazione del pamphlet con contributi di Rachael Allen, Sophie Collins, Marie Jacotey, Will Harris, Hana Noorali/Lynton Talbot, Guy Robertson

Abbiamo realizzato un pamphlet, disegnato da Matthew Stuart, che documenta la sessione di residenza ‘Art & Poetry’ 2020. Le copie della pubblicazione, che include nuovi scritti, poesie, opere d’arte e ricerche effettuate durante la sessione, possono essere ordinate dal nostro sito web al prezzo di affrancatura.

Info>>


 

Word Play with Viaindustriae:
Hana Noorali and Lynton Talbot

I curatori Hana Noorali e Lynton Talbot sono i vincitori del bando di residenza Open Call “Word Play: Art & Poetry” di Viaindustriae e Mahler & LeWitt Studios. Clicca sul link sottostante per leggere una panoramica del loro lavoro durante la residenza Art & Poetry. È possibile ordinare una copia dell’opuscolo sulla residenza (link sopra), nel quale è pubblicata la relazione redatta dai due curatori.

Info>>


 

I curatori Hana Noorali e Lynton Talbot sono i vincitori del bando di residenza Viaindustriae e Mahler & LeWitt Studios ‘Word Play: Art & Poetry’ Open Call.

Hana e Lynton prenderanno parte alla nostra sessione di residenza autunnale, curata in collaborazione con Rachael Allen, poetessa già in residenza presso Mahler & LeWitt Studios, nella quale si riuniranno artisti, scrittori e curatori al fine di esplorare le intersezioni delle arti visive e dello spettacolo con la poesia. La loro ricerca sarà presentata nell’ambito della decima mostra biennale LIBEROLIBRODARTISTALIBERO / FREEBOOK di Viaindustriae sulla pratica del libro d’artista e durante il simposio Art & Poetry nel 2021.

More info>>


 

Bando di partecipazione: Mahler & LeWitt Studios – VIAINDUSTRIAE 

VIAINDUSTRIAE e Mahler & LeWitt Studios sono lieti di annunciare il seguente bando rivolto a un/a artista, scrittore/scrittrice o curatore/curatrice per partecipare alla nostra sessione di residenza autunnale, organizzata in collaborazione con la poetessa Rachael Allen, per una durata di quattro settimane tra il 26 agosto e il 30 settembre 2020. Come parte dell’opportunità di residenza, il vincitore svilupperà una mostra di libri d’artista ed ephemera, relativi alla propria pratica e al contesto della residenza, utilizzando l’archivio VIAINDUSTRIAE e la sua collezione di libri e documenti d’artista sulla storia dell’arte contemporanea.

Info>>

 


 

Artifex Press pubblica Sol LeWitt Complete Writings e Sol LeWitt Interviews

Questi nuovi volumi sono stati compilati e curati dall’ex curatrice e scrittrice in residenza Lindsay Aveilhé insieme a Chris Vacchio e sono stati incorporati in Sol LeWitt Wall Drawings, il catalogo ragionato definitivo dei disegni murali dell’artista. In risposta alla pandemia, questi volumi e una selezione di altri cataloghi sono accessibili gratuitamente online.

Info>>


 

Mahler Festival 2020

In occasione del Mahler Festival 2020 ad Amsterdam, Mahler Foundation e Het Concertgebouw hanno commissionato dieci nuovi documentari sulle nove sinfonie di Mahler e Das Lied von der Erde, con la narrazione del presidente onorario di Mahler & LeWitt Studios Marina Mahler e con le conversazioni con artisti come Jessye Norman e Thomas Hampson, i film presentano nuove intuizioni, storie e punti di vista. Possono essere visti online fino alla fine di giugno.

Info>>


 

Rethinking Sensual Pleasure

Baba Ali (Babatunde Doherty), già presente nell’album “Keeping Time” di Ceretto e Mahler e LeWitt Studios per la Cappella del Barolo, ha pubblicato Rethinking Sensual Pleasure un mixtape audiovisivo sperimentale, registrato durante il recente lockdown con il suo collaboratore Nick Balchin. Il mixtape mira a “esplorare le sensazioni umane di desiderio, evasione, angoscia e disgregazione”.

Video>>


 

La Paula Cooper Gallery e la Fondazione Sol LeWitt hanno pubblicato una raccolta di cartoline che l’artista ha inviato a sua madre dall’Italia.

LeWitt inviò la prima cartolina da Roma nel corso del suo primo viaggio in Europa, nel 1950. Il resto delle memorie documenta i suoi viaggi a Spoleto e nelle regioni circostanti nel corso degli anni ’70.

Info>>


 

Keeping Time è online!

La raccolta pubblicata da Ceretto con i Mahler & LeWitt Studios celebra i 20 anni della Cappella del Barolo, una cappella immersa fra i vigneti delle Langhe Piemontesi, dipinta da Sol LeWitt e David Tremlett (vai alla mostra>>). La raccolta approfondisce le affinità di LeWitt e Tremlett con la musica e fornisce una piattaforma per una nuova generazione di artisti e le loro opere.

Trova maggiori informazioni, ascolta e acquista il disco in vinile qui>>.


 

THEA LENARDUZZI / Fitzcarraldo Editions, Mahler & LeWitt Studios Premio Saggio

Siamo lieti di annunciare che Thea Lenarduzzi è la vincitrice del The Fitzcarraldo Editions/Mahler & LeWitt Studios Essay Prize 2020 con la sua proposta Dandelions, un memoriale di famiglia e insieme un racconto sociale riguardo due donne, le quali ricompongono a vicenda se stesse dai frammenti di quattro generazioni di emigrati tra Italia e Inghilterra e da tutte le storie sparpagliate lungo la strada. Info>>


 

POLLY ALEXANDER / BRIGHTON CCA

Una nuova collaborazione tra l’Università di Brighton e Mahler & LeWitt Studios offre all’artista un’opportunità unica per sviluppare la propria pratica con una residenza a Spoleto, seguita da una mostra nel Regno Unito presso il Brighton CCA. Dopo la selezione, Polly Alexander, diplomatasi in Belle Arti presso l’Università di Brighton, ha ricevuto l’opportunità della residenza dalla giuria… Info>>


 

CECILIA CECCHERINI / UAL Art for the Environment

In collaborazione con il programma Art for the Environment (AER) dell’Università di Londra, la neolaureata Cecilia Ceccherini si unisce a noi a Spoleto per sviluppare la sua pratica, la quale interseca design e arte concettuale… Info>>


 

OPEN CALL – RESIDENCY OPPORTUNITY

Open to students and recent graduates from the University of Brighton, UK, a new partnership means an artist has a unique opportunity to develop their practice with a residency in Italy followed by an exhibition at Brighton’s Centre for Contemporary Arts (CCA) between May – September 2020.

More info>>


 

Lina Hermsdorf : Lucus Bona Dea, Jupiter Woods, London

1 – 23 November 2019, Jupiter Woods
Studio 61 Rollins Street, London SE15 1EP

Exhibition opening and performance: 1 November, 6-9pm

Lina Hermsdorf’s solo exhibition features a new film developed during her visits to the Mahler & LeWitt Studios in 2018-19. The project is centered around the Lucus Bona Dea at Acquaiura: a little-known, ancient and sacred forest near Spoleto, dedicated to the Roman goddess Bona Dea, a divinity venerated exclusively by women.

More information>>


 

AUGUST-SEPTEMBER residency session, guest curated by Tony Tremlett.

with Adam Gibbons, Babatunde Doherty, Hiba Ismail, Lina Hermsdorf, Lydia Ourahmane and Keef Winter.

More information>>


 

JULY 2019 – Quartetto Echos: residency and concert in collaboration with Le Dimore del Quartetto and Casa Menotti

We are pleased to announce a residency and free public concert (Friday July 26, 18.30 Casa Menotti) with the award winning string quartet Quartetto Echos.

More information>>


 

Traforati 2019, Allison Katz, Artist Edition and exhibition at the Torre Bonomo, Spoleto, 5 -14 July

We are pleased to announce a new artist edition by former artist in residence Allison Katz: a group of 16 ceramic plates made in collaboration with La Gioconda, Deruta. Full details of the edition will be published online and through our mailing list after the exhibition, during the week of the 15 July.

More information>>


 

We are pleased to announce that the Sol LeWitt Wall Drawings Catalogue Raisonné has been published digitally by Artifex Press

The editor of the catalogue, Lindsay Aveilhé, joined us on a residency in Spoleto last September and she describes part of her project on the Soanyway magazine Spoleto special (see above). This extraordinary publication details LeWitt’s 1,350 wall drawings, incorporating photos of some 3,500 installations. Artifex Press have generously made the catalogue available to our residents. To subscribe to the catalogue and for more information please follow the link.

More info and Subscribe>>


 

Julie Born Schwartz: Ex-Voto

Peles Empire, Berlin: 28/03 – 28/04
Mackintosh Lane, London: 25/05 – 09/06

We are pleased to announce two exhibitions of Julie Born Schwartz’s video installation ‘Ex Voto’, made with the Mahler & LeWitt Studios over the course of two years. The film explores expressions of faith and spirituality in material and visual culture. It is partly set at the Santuario di Santa Rita da Cascia in Umbria, where pilgrims beg for the intercession of the saint of ‘lost causes’.

More info>>


 

Soanyway Magazine: Special Insert
Lost in Spoleto, Artists’ Books Program 2018

Read a special edition of Soanyway online magazine edited by Gertrude Gibbons, reporting on the Artists’ Books Program curated by Jo Melvin in collaboration with Viaindustriae. With contributions from Guy Robertson, Jo Melvin, Joanna Pocock, Grace Weir, Emanuele De Donno, Eloise Bennett, Giovanni Rendina, Karen Di Franco, Tommaso Faraci, Julian Bittiner, Lindsay Aveilhé, Riccardo Venturi, Jacopo Rinaldi, James Hoff, Lina Hermsdorf, Tony Tremlett, Sean Lynch, Jeffrey Isaac, Federico Antonino and Marcello Newman.

Read>>


 

Rob Chavasse: Shutter, curated by Giovanni Rendina at Tripla, Bologna

Rob and Giovanni met during their residencies in 2017. We are pleased to have supported ‘Shutter’ at Tripla, which develops the work they began discussing in Spoleto. To read an interview with Giovanni and to see installation photographs of the exhibition, for which Rob used a handheld dot-matrix print gun to create images, please click on the link below.

More info>>


 

Rachael Allen’s ‘Kingdomland’
Published by Faber and Faber

We are delighted to share news of Rachael Allen’s first collection of poems, published by Faber and Faber. Rachael’s final manuscript was compiled during her residency in Spoleto. Her poem ‘Tower of Masks’, published in this collection, relates to an Anna Mahler sculpture.

Buy the book>>


 

UAL Art for the Environment Artist Residency (AER)

Submissions deadline: 4th February
Residency: 1st – 28th April

Open to UAL students and graduates, the AER programme invites applicants to explore concerns that define the 21st century – biodiversity, environmental sustainability, social economy, and human rights. Through research, studio practice, critiques and mentoring the programme is designed to envision a world of tomorrow; to imagine and create work that challenges how we interact with the environment and each other.

Apply>>


 

Open Call Opportunity: The Fitzcarraldo Editions Essay Prize An annual competition for unpublished writers, opens to submissions on 1 January 2019. Initially made possible by an Arts Council grant in 2015, the prize awards £3,000 to the best proposal for a book-length essay (minimum 25,000 words) by a writer resident in the UK and Ireland who has yet to secure a publishing deal, and a residency at the Mahler & LeWitt Studios.  More info>>


‘LeWitt, in the Shadow of the Object’ Rye Dag Holmboe, October NO.166 | Fall 2018, p.105-126 with photographs by Joschi Herczeg Rye’s essay, begun on a residency in 2016, and our first project using the Torre Bonomo, examines previously undocumented wall drawings produced by Sol LeWitt in a medieval torre in Spoleto in the 1970’s. Using a psychoanalytic framework derived in part from the writings of Adrian Stokes, Holmboe argues for the existence of an “architectural unconscious” in LeWitt’s practice and for the crucial importance of architecture to our understanding of Conceptual art more broadly. The essay further explores the choreographic dimensions of LeWitt’s work and its autobiographical impulse. More information>>


‘Fifteen people select their favorite book…’ Jo Melvin, guest critic, Brooklyn Rail Available in print and online, Jo’s project for this long-running and esteemed arts newspaper stems from her work with us in Spoleto: “These pages stem from a project I developed with the Mahler & LeWitt Studios in Spoleto, Italy on the subject of artists’ books. It began in September 2017 when I organized an event titled Fifteen People Select Their Favorite Book, in part to celebrate the fiftieth anniversary of the Lannis Gallery / Museum of Normal Art’s seminal exhibition, Fifteen People Present Their Favorite Book (1967)…” Read the contributions to Jo’s guest critic pages>>


SEPTEMBER 2018: Artists’ Books – residency session guest curated by Jo Melvin in collaboration with Viaindustriae, Foligno Special viewing of program exhibitions arranged for Sunday 14th OCTOBER more info>> For full program information click here>>


Trisha Brown Dance Company: Spoleto Intensive Sharing 16.30 – 17.00, Palestra Manzoni, Via Nursina 10, Spoleto. On Friday 3 August from 16.30 – 17.00 the participants in the Trisha Brown Dance Company: Spoleto Intensive will open their studio and share some of the compositional and improvisational dance techniques they have been exploring with Diane Madden during the workshop. Free entry: please arrive in good time.  More info>>


Julie Born Schwartz : ‘Ex-voto’ Festival di Spoleto, 30 June – 15 July More info>>


Announcing the residents for our first residency session of 2018: Rachael Allen, Oto Gillen, Sam Lipp and Diamond Stingily Read more>> 


Trisha Brown Dance Company: Spoleto Intensive 30 July – 3 August (more info>>) Fully booked, to join the waiting list please email guy@mahler-lewitt.org


Latest Artist’s Edition: Julie Born Schwartz Untitled 2017 support now>>